News

Via all’Eurovision, l’Italia tifa Marco Mengoni

today9 Maggio 2023 48 1

Sfondo
share close

Countdown finito, da oggi fino alla finale di sabato 13 maggio, prende il via la 67ma edizione dell’Eurovision Song Contest 2023. La fase finale dell’evento musicale più seguito al mondo, che quest’anno si svolgerà alla M&S Bank Arena di Liverpool, avrà questo programma: le serata di semifinale (9 e11 maggio) dureranno circa due ore e mezzo: nella prima si esibiranno in 15, nella seconda in 16 mentre nella notte finale concorreranno le le 10 canzoni che hanno superato le semifinali e i 6 Paesi che arrivano direttamente in finale, ovvero Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, unitamente al Paese vincitore 2022, cioè l’Ucraina. I Paesi in gara sono totalmente 37, l’Italia parteciperà con Marco Mengoni e con una versione riadattata di “Due Vite”, ben dieci anni dopo la sua partecipazione alla kermesse con “L’Essenziale”. “Rispetto a dieci anni fa – racconta il cantante reduce dalla vittoria al Destival di Sanremo e dal successo del brano, certificato triplo platino – mi sto divertendo di più. La sto vivendo meglio, con meno pressione e più voglia di godermela: ora c’è più esperienza e so gestire meglio l’emotività anche perchè la parola gara non mi piace, è qualcosa che considero un po’ in maniera negativa mentre cantare non lo è mai. Tantomeno a Liverpool, la casa dei Beatles, che da decenni influenzano la musica pop”. Oltre a Mengoni saranno diversi gli artisti italiani presenti sul palco di Liverpool: da Mahmood, ospite nella serata finale e alla sua terza presenza all’Eurovision, due Nazioni hanno affidato il loro destino canoro ad artisti italiani. San Marino, dopo l’esperienza dello scorso anno con Achille Lauro, ha scelto il  quartetto indie-rock toscano dei Piqued Jacks, vittoriosi al concorso “Una voce per San Marino” con il brano “Like an Animal”, mentre la Norvegia porta in gara la 21enne Alessandra Mele (padre italiano di Albenga e madre norvegese), vincitrice dell’annuale “Melodi Grand Prix” e che rappresenterà il paese scandinavo con il brano “Queen of Kings”. Novità importanti dell’Eurovision Song Contest 2023 saranno i sistemi di votazione che hanno modificato il regolamento: per la prima volta da più di 10 anni, infatti, sarà il solo televoto a determinare i 10 paesi che dalle semifinali si qualificheranno per la finale del 13 maggio, nella quale invece saranno fondamentali le giurie professionali, nominate da ciascuna emittente televisiva nazionale e composte da 5 membri. Il risultato finale sarà determinato da una combinazione tra televoto e giurie professionali.

Scritto da: Redazione

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento


Speakers

Scusa, non c'è niente per il momento.

Scarica l'app

0%