Vittoria Guerci

Podcast

Radio System | Podcast - Con il progetto “Ramee Girls” ha pensato di supportare principalmente le donne che soffrono di disturbi alimentari e vittime di bullismo, anche attraverso i social. Una confidente moderna di ansie e dolori, sofferenze e solitudini. "Essendoci passata e vivendo sulla mia pelle la sofferenza e il dolore che questi disagi provocano - dice Vittoria Guerci - sentivo la necessità di creare una pagina dove le persone potessero sentirsi capite dando loro una spinta per superare i propri traumi". Una guida, a cui rivolgersi nei periodi bui e negativi, anche in silenzio. Perché proprio da confronto arriva ciò di cui si ha bisogno: sentirsi meno soli, sapere di non essere gli unici a provare determinati sentimenti. Un progetto che ha trovato anche il parere positivo di alcuni psicologi, diventato anche strumento di condivisione dei materiali di supporto. Dalle storie che le persone raccontano, dunque, nasce proprio la via d'uscita ai problemi, attraverso le esperienze si parla in modo chiaro e trasparente di alcune tematiche “difficili”, che ancora oggi vengono affrontate in modo molto superficiale. Di questo metodo e del seguito registrato sulle principali piattaforme social seguite delle giovani generazioni (Instagram e TikTok) ne abbiamo parlato insieme, ai microfoni di Patrizio Longo, nel classico appuntamento del sabato pomeriggio di Radio System.

L’intervista di Patrizio Longo a Vittoria Guerci